Capelli. Rosse alla riscossa

Vi ricordate il detto popolare secondo cui gli uomini amano le bionde, sposano le more, e tradiscono con le rosse?

Sicuramente non è stato messo in giro da una bella fulva perché, diciamolo, essere presentata come “l’Amante” può far piacere a chi non adora le convenzioni, ma nessuna lo scriverebbe accanto alla propria professione sul biglietto da visita.

Sarà per il fatto che le donne rosse (più o meno naturali) sono sempre state una minoranza, o perché il pregiudizio su Rosso Malpelo è vivo più che mai e non vale solo per gli uomini, fatto sta che, ancora oggi, le signore dalla rossa chioma sono guardate con sospetto.

Icona indiscussa di femminilità, estremamente sexy ed accattivante, provocatoria e peccaminosa ( la figura di Jessica Rabbit ha fatto la sua parte!), la rossa  possiede un’eleganza,  un fascino austero misto a un velo di malizia, che non stona mai.

Il jet set internazionale è sempre stato popolato da queste “strane creature”, tutte bellissime, eppure molto diverse tra loro.

Dalle storiche Julia Roberts e Nicole Kidman, entrambe meravigliose rosse naturali, convertitesi poi al castano e al biondo, alle new entry Carey Mulligan, talentuosa protagonista del recentissimo An Education, in cui l’attrice venticinquenne dimostra di meritare il titolo assegnatole da molti, forse un po’ ingombrante, ma tutt’altro che fuori luogo, di “nuova Audrey Hepburn”, ed Evan Rachel Wood.

Che negli ultimi tempi ha fatto parlare di sé, oltre che per le qualità recitative, notevoli e in continua crescita (molto riuscita l’interpretazione del personaggio di Melody in Basta che funzioni, ultimo lavoro di Woody Allen), anche per la sua storia d’amore con il lugubre Marilyn Manson, e per il presunto flirt con Mickey Rourke, da lei tuttavia smentito.

La vera “red star” del momento, però, è Julianne Moore, che alla soglia dei cinquant’anni (che compirà a dicembre) spicca in tutta la sua ammaliante bellezza.

Attrice versatile e donna impeccabile in ogni occasione, moglie e madre di due bambini, la Moore è stata scelta come volto per Eccentric Charisma, la nuova campagna pubblicitaria di Bulgari, nella quale la vediamo comparire nei panni di una moderna e sofisticata odalisca.

Con quella pelle diafana e quei capelli sfavillanti, il risultato non poteva che essere straordinario!

Considerato il fascino irresistibile delle donne in questione, vi stupireste se le artefici di quel motto fossero proprio le loro rivali?

di Benedetta di Marzio


Redazione

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *