Cristiano Ronaldo, il nuovo pupillo di Armani

Dimenticato ormai Beckham, Re Giorgio non ha occhi che per lui, Cristiano Ronaldo, per la seconda volta testimonial di Emporio Armani Underwear e Armani Jeans.

Dopo la campagna pubblicitaria P/E di quest’anno, di cui è stato protagonista insieme alla provocante Megan Fox, l’aitante calciatore portoghese presterà il proprio volto (o meglio, il proprio corpo) agli adverts delle collezioni autunno-inverno 2010-11.

E’ ormai lontano il giorno in cui la bella Victoria Beckham poteva rilasciare ai tabloid, in stile non propriamente british, dichiarazioni di orgoglioso compiacimento per gli attributi del marito, opportunamente messi in risalto dagli scatti di Mert Alas e Marcus Piggot.

Fiero e statuario, Ronaldo si mostrerà online e sui cartelloni di città come Roma, Milano, Parigi, Londra, e New York, in pose che si preannunciano piuttosto “hot” a partire da luglio.
Dal 17 giugno, una delle immagini sarà esposta in anteprima sul murale in via Broletto, a Milano.

Non sembra dunque essere cambiato il giudizio dello stilista, che alla vigilia del lancio della precedente campagna pubblicitaria dichiarava: “Cristiano è un uomo attraente e sexy con il corpo perfetto da atleta. Per me rappresenta l’essenza della giovinezza ed è per la sua spontaneità, l’energia e il suo carattere che l’ho voluto come protagonista degli scatti“.

Ronaldo e Beckham sono solo gli ultimi in ordine di tempo nella lista dei calciatori che hanno preso parte alle campagne pubblicitarie di Armani. Prima di loro Cannavaro, Shevchenko e Kakà, solo per citarne alcuni.

Re Giorgio è stato il primo stilista a scegliere un calciatore come testimonial, quando nel 1996 reclutò David James per pubblicizzare la collezione primavera-estate Armani Jeans, inaugurando così una tendenza fortunata e destinata ad essere seguita da marchi quali Bikkembergs e Dolce&Gabbana.

di Giovanni Di Felice


Redazione

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *