UN INVERNO A COLORI. Tutti i Must A/I 2010-2011

Ed eccoci qui, di nuovo settembre!

È inevitabile che la malinconia accompagni il ritorno nelle città e alla vita di tutti i giorni…ma c’è qualcosa con cui consolarsi. L’autunno/inverno 2010-11 infatti non sarà grigio…o quantomeno non solo.

Il colore sarà il re della stagione.

Dal total red al grey attitude, dimentichiamoci le tinte spente e tristi perché il freddo ci permetterà di osare.

La stagione vedrà il ritorno del tartan, con le classiche fantasie scozzesi rivisitate anche in technicolor. Non mancheranno però pelle e linee basic per un look maschile e minimal. Le fantasie fiorate saranno protagoniste sulle maxi-gonne e i gipsy dress. I grafismi psichedelici e le schegge cromatiche invece renderanno cool anche i vestiti dalle linee più semplici, sempre perfetti con ogni lunghezza. Ancora lana, sottile o tricot, per outfit avvolgenti, e, perché no, in versione jacquard con fantasie rubate al Tirolo.

Ognuna di noi potrà sbizzarrirsi assecondando il proprio gusto e la propria fantasia.

Perché ce n’è davvero per tutti…

CAMEL

Il code dell’inverno. Il nuovo nero.

È la nuance bon ton per eccellenza; sofisticato, charmant, è il classico dei classici da sfoggiare su abiti, accessori e lingerie. Rigorosamente ton sur ton.

Castagna, caramello, avena per manteau doppiopetto, tailleur, tubini e sahariane da viaggiatrice urbana.

Il nude look, che aveva conquistato le passerelle estive, continua ad accompagnarci.

ROSSO

Si sa è Valentino. Ma quest’inverno…

Vitaminico, scarlatto, cardinalizio, androgino o barocco, il rosso diventa per tutte.

BLU

Il colore dell’eleganza.

La nuance di Yves Klein è elettrica, profonda e sempre magnetica.

Perfetta su abiti da sera, cardigan e coat sciancrati.

Quest’anno poi è il re degli accessori.

GRIGIO

È la tinta più sofisticata dell’inverno.

Si articola nelle diverse nuances irradiando forza, sensualità e luce.

Perfetto per  mini-dress e abiti da sera come per talleur e cappotti. Accompagna sia i tagli lineari wd anche la morbidezza di cardigan e blazer oversize.

Non c’è che dire…let’s grey!

GOLD

Scegliere di brillare. Ritorno di seta laminata, tecno satin e maglia metallica; rigorosamente da mixare con bianco e nero per un look che non passerà inosservato.

Il sandalo gioiello poi sostituisce la classica decolleté come  passepartout.

OLIVE

Forse la vera novità di quest’inverno.

Accompagna l’ingresso nella moda di accessori ecofriendly, che imitano la flora e la fauna.

Gli abiti-cocoon sono realizzati con tessuti effetto plaid.

Lo stile è wild : un po’ intrepida esploratrice, un po’ da “giovane marmotta”.

Un caldo abbraccio che ci ripara dall’inverno.

Ci aspetta dunque una stagione che sceglie una donna allo stesso tempo calda, accogliente e morbida, ma anche grintosa, sexy e accattivante.

Un look diverso per ogni momento della giornata…e per ogni vita che viviamo.

di Marta Mancuso


Redazione

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *