TALENTI DMODA. (in)coerente

Con (in)coerente, nuovo brand di gioielli handmade, trasgressione e ricercatezza si fondono in accessori insoliti ed esclusivi.

Nato dal progetto di Chiara e Stefania, (in)coerente lancia una collezione di collane uniche, che trasformano l’idea stessa di gioiello. Prima novità: i materiali. Si tratta infatti di creazioni realizzate unicamente con rimanenze industriali d’eccellenza, materie povere, grezze e facilmente reperibili: tulli, pizzi e ricami, che si intrecciano sinuosamente, abbandonandosi alla fantasia delle creatrici.

Più classica la scelta dei colori: predominano il bianco e il nero, che donano alla linea un immancabile tocco di sobrietà, impreziositi talvolta da dettagli più accessi, dal rosa pastello al giallo fluorescente. Le cromie discordanti riflettono la filosofia del progetto, che valorizza l’imperfezione in senso lato e ne fa un suo punto di forza. Unico imperativo: originalità. Come preannunciato dal nome, dunque, la creatività delle disegnatrici non lascia spazio alla coerenza. La mescolanza di elementi retrò, reperti vintage e disegnature contemporanee sembra rompere la linearità stessa del tempo.

Da indossare tutti i giorni per vivacizzare una mise casual, o da sfoggiare con look più ribelli, le collane (in)coerente ben si addicono a chi ama lasciarsi trasportare dall’immaginazione o è alla ricerca di nuovi stimoli anche nell’abbigliamento.

Moderne nell’aspetto, ma classiche nello spirito, sono perfette per chi ama rinnovarsi o semplicemente per chi vorrebbe osare, ma rifugge dagli eccessi.

Giulia Carrarini


Redazione

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *