Anticipi d’estate. FISICO P/E 2011

Non solo beach wear per la P/E di Fisico. La collezione, disegnata da Cristina Ferrari, è ispirata alle spiagge della California. Il protagonista della stagione è il foulard, reinterpretato in mille diverse maniere. Nascono così caftani, abiti allacciati al collo, il top annodato sulla schiena, bandane e fusciacche, tutti fermati da clip logate e fibbie ovali in metallo.
In primo piano stampe carioca e un po’ gipsy che sembrano sfumare i colori dell’alba e del tramonto.
La donna di fisico è grintosa ed energica, ama il glamour ed essere al centro dell’attenzione.
La ricercatezza dei materiali è da sempre una costante del marchio: la seta haboutay è colorata da accese fantasie fluo che strizzano l’occhio agli anni ’80. In ogni capo si mixano inserti neri e bianchi che donano uno charme ed un’ eleganza da red carpet.
Le lunghezze si differenziano per le diverse occasioni; abiti da cocktail svolazzanti e decorati da macro-paillets si alternano a sexy mini caftani e fusciacche per ogni occasione.

Costruzioni geometriche e sartoriali per una beach wear couture che di certo non è per tutti. Le fantasie animalier non scadono nell’eccesso grazie all’eleganza dei tagli, come nell’intero nero dalla profonda scollatura a V. Le stampe “city jungle” impreziosiscono bikini decorati da cristalli, con un effetto luce impeccabile e mat.
L’ effetto shining è sottolineato anche dagli accessori in oro e argento: sandali altissimi, grandi orecchini e bracciali in rodio.
Il brand oggi è infatti sempre più sinonimo di total look e, oltre a capi componibili dal target trasversale, comprende articoli di profumeria, gioielli e pelletteria.
Fisico ha anche creato “Jogging Couture”, una linea per lo sport che vede come pezzo forte gli originali “jeggings” in denim, che vestono come un jeans con la comodità dei leggins.

di Marta Mancuso


Redazione

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *