Anche quest’anno piovono frange!

Applicate a borse, scarpe e capi di ogni tipo, le frange continuano a portare un tocco di glamour al nostro look. Presente sulle passerelle già da qualche stagione, questo ornamento sembra interessare ancora il gusto di diversi designer. Ogni stilista ha voluto servirsi della frangia in maniera indiscutibilmente personale. Il risultato è quello di una pluralità di modelli, ognuno dei quali si distingue per brio e originalità.

Finora sinonimo di abbigliamento in stile country o d’ispirazione etnica, ora la frangia è anche chic! Roberto Cavalli oscilla tra un impiego classico delle frange e uno piuttosto rivisitato, facendole spuntare da borse e calzature.

In qualche maison ci si serve di questo ornamento per far rivivere, ancora una volta, i mitici anni venti, quando un mini-abito tutto frange e paillettes era d’obbligo per concedersi un Charleston!

È stata definita «La seduttrice» la nuova donna di Gucci by Frida Giannini. La stilista romana utilizza la frangia su abiti e accessori dalle tinte decise e contrastanti, evocando vagamente gli anni ’70. Si mantiene invece su toni pastello per creare modelli estivi, dalla linea più sobria ed elegante.

Gradazioni differenti per le frange della nuova borsa Tod’s: cuoio fucsia per le più eccentriche, marrone per uno stile da perfetta cowgirl.


Versace declina frange e fronzoli ad abiti dai colori freddi ma non spenti; giocando sul bianco-nero ottiene effetti sorprendenti che vanno da mise futuristiche al vintage.

Quindi le amanti di questo ornamento non si facciano scrupoli ad osare: le frange non passeranno affatto di moda!

E mentre assicurano un tocco di stile, non mancano di accentuare la sinuosità dei nostri movimenti.


Redazione

One Comment

  1. Pingback: Pterker

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *