5 Mosse per essere alla Moda con semplicità


Essere alla moda non vuol dire necessariamente spendere fior di quattrini alla ricerca di abiti firmati. Infatti, per un look sempre al top, basta semplicemente fare gli acquisti e gli accostamenti giusti, il tutto condito da una certa dose di buon gusto. Chi di noi, non vorrebbe sempre avere l’abbigliamento adatto all’occasione? Sia un party, una laurea, un’uscita serale con le amiche? Bene, qui forniremo poche semplici mosse, per non essere mai fuori posto ed avere un look che tutte ci invidieranno.

Guarda la Gallery


  1. Shopping giusto: qualsiasi donna, prima o poi, nel corso della sua vita, si porrà questa domanda: “Che mi metto?”. Momento tragico, urge uno shopping matto e disperatissimo, perché tutto quello che abbiamo nel nostro armadio, sembrerà essere poco adatto! Perciò armate di tanta buona volontà e di carta di credito, siamo pronte a sfidare chiunque, per accaparrarci ciò che più ci piace. Fondamentale sarà, però, il budget a nostra disposizione: per le più fortunate le grandi firme della moda, forniranno sicuramente enormi possibilità di scelta. E voi che, invece, potete contare su un budget più limitato, non disperate! Stradivarious, H&M, Zara, tanto per citare alcuni tra i marchi più famosi ed accessibili, consentiranno di realizzare uno shopping degno, a prezzi non esagerati. Importante, è scegliere capi d’abbigliamento che possiamo riutilizzare, in circostanze diverse, adottando, una volta, un look un po’ più sportivo, una volta uno un po’ più elegante. A fare la differenza basterà veramente poco! Magari un paio di ballerine al posto di una scarpa col tacco, ed il gioco è fatto!
  2. Accessori: che passione! Sono un must, per valorizzare un look e conferirgli quel tocco in più che lo rende particolare. Bracciali, cinture, orecchini, collane, e chi più ne ha più ne metta!. Anche in questo campo la scelta è estremamente vasta e variegata. Accessori a basso costo si possono trovare presso le più svariate bigiotterie, che per un look spiritoso ma efficace, mettono a disposizione orecchini di diverso genere, dai classici cerchi ai pendenti più fantasiosi; foulard coloratissimi, a tinta unita o a fantasia; collane in plastica o metallo, così come i bracciali, dai bangles alle più semplici catenine in acciaio, piene di ciondoli. Per una occasione elegante è meglio, però, accantonare la bigiotteria e sfoggiare gioielli più importanti: Tiffany e Swarovski, tanto per suggerirne qualcuno. Bisogna, comunque, stare attente a non esagerare: un uso abbondante di accessori può portare, infatti, all’effetto contrario ed, invece, di valorizzare il nostro abbigliamento può farlo peggiorare. Perciò la parola d’ordine è parsimonia: basta un bracciale o un paio di orecchini giusti per conferire al nostro look un tocco di originalità e di eleganza.
  3. Valorizzare il proprio corpo: nella realizzazione di un look al top bisogna, però, tenere conto del nostro fisico. Madre natura purtroppo non è stata gentile con tutte; ma questo non deve essere un cruccio per chi ha un fisico un po’ più rotondetto delle altre. Si può essere alla moda anche se la nostra taglia non è la 40. Bisognerà, forse, rinunciare a qualcosa in più rispetto a chi è magrolina, forse ai tanto amati leggins o ai pantaloni un po’ più attillati. Imparando a conoscere ed ad amare il nostro fisico, saremo in grado di scegliere l’abbigliamento che più vi si adatta, valorizzandolo per quello che è.
  4. Trucco&parrucco: make up e pettinatura adeguata sono fondamentali nel look, sia di tutti i giorni, sia di quello un po’ più ricercato. Per essere sempre adatte all’occasione è, infatti, importante curare il proprio aspetto. Ed oggi, imparare a truccarsi, è più semplice del previsto, grazie a youtube: sono sempre più numerosi i tutorials che make up artist di professione o improvvisate, mettono in rete, insegnando e consigliando trucchi, talvolta più sobri, altre volte più eccentrici. Ce n’è per tutti i gusti!  Basta armarsi di pennelli e pennellini, ombretti, eyeliner, mascara e tanta buona pazienza! per quanto riguarda i capelli ci si può sbizzarrire in diversi modi: lisci, ricci, tirati su in uno chignon per un look più elegante, sciolti per un look più sbarazzino.
  5. Sorridere: “un giorno senza sorriso è un giorno perso”, cita un aforisma di Charlie Chaplin. E come dargli torto! Il sorriso è manifestazione di serenità, di gioia, di appagamento con se stesse; è quell’elemento che deve essere sempre presente, indipendentemente dal tipo di look scelto.

di Benedetta Lombardi


Redazione

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *