Kate in Alexander McQueen, sulla scia di Grace Kelly, per il si da favola

«I love you. You look beautiful» le prime parole di William per Kate sull’altare di un’Abbazia di Westminster, trasformata per il matrimonio in una foresta di aceri, gremita di invitati tutti rigorosamente osservanti del dress code inglese, teste reali con originali copricapo (dura la sfida per decidere quello più singolare) coloratissimi e piumati, o dalle architetture geometriche in barba a qualsiasi legge di gravità. Tra le più eccentriche le figlie di Sarah Ferguson, grande esclusa dall’evento, ex moglie dello zio dello sposo (il principe Andrea), Beatrice ed Eugenia, con creazioni di Vivienne Westwood, stilista nota per le sue stravaganze.

Una regia perfetta, una puntualità rigorosamente inglese ha contraddistinto la cerimonia, sfarzosa ma con stile.

La prima immagine della giovane e raggiante Duchessa di Cambridge Catherine Elizabeth Mountbatten-Windsor la vede avvolta in un elegante abito avorio disegnato per l’occasione dalla stilista di Alexander McQueen, Sarah Burton, su indicazioni della stessa neoprincipessa.  Il confronto fa non tanto alla indimenticabile Lady D. quanto alla affascinante Grace Kelly in un sobrio abito in pizzo. L’abito di Kate ha, invece, uno scollo a V con maniche e corpetto in pizzo, piegone centrale e strascico di 3 metri. Il diadema invece ricorda quello di Lady Diana, ed è stato prestato alla sposa dalla Regina Elisabetta II.

In alta uniforme da colonnello delle Irish Guards il Principe William (attillatissima la casacca rossa tagliata da una  fascia azzurra, guanti bianchi e cappello).

La Regina Elisabetta in giallo con cappellino sobrio non ha tradito le attese. Il suo stile classico ed elegante è espressione della sua statuaria presenza nel regno.

Anche la sorella della sposa, Philippa, damigella d’onore e testimone di Kate, ha indossato uno splendido abito firmato Alexander McQueen, con collo cedevole, taglio bustier e gonna morbida nelle stesse tinte della Principessa.

Dopo un’ora e un quarto, felicissimi e sorridenti sposi fotografati da migliaia di flash escono salgono sulla carrozza Landau State per il loro bagno di folla e il bacio di rito.


Redazione

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *