Talenti DModa | Designer | Vincent Billeci

Oggi andiamo in terra sicula per raccontarvi di un giovane designer poliedrico, Vincent Billeci.

Palermitano di nascita, Vincent Billeci si avvicina al mondo della moda e della fotografica, frequentando l’Accademia delle belle arti. Tutto il mondo di questo giovane stilista ruota intorno al concetto di arte, nella sua declinazione fotografica, stilistica e comunicativa.

Una ricerca che termina con una collezione fresca e giovane che vi proponiamo in anteprima. Per la prossima Primavera Estate 2012 Vincent immagina dei capi dalle geometrie asimmetriche, creazioni costruite su tagli destrutturati, partendo dalla forma classica della giacca da donna. La figura viene quindi scomposta e riassemblata in nuove forme, apparentemente minimal ma ricercate. Trittico di colori per la collezione esordio (bianco, grigio ed arancio) arricchita da tubini in pizzo colorati che fasciano il corpo, celebrando le forme.

Una ricerca continua, un mix tra il barocco siciliano, la voglia di semplicità e il minimalismo moderno che attinge a vecchi e nuovi maestri della moda (Gianni Versace, Givenchy, Gareth Pugh e CovherLab le sue icone di riferimento).

Oltre al marchio Vincent Couture, che vorrebbe lanciare, il giovane designer osserva la moda  (quella maschile) attraverso un punto di vista privilegiato, quello di lhommemoderne.it, blog dedicato all’universo maschile, e  l’8 settembre prenderà parte alla mostra fotografica a Palazzo Morando (Milano) dedicata al tempo “timeinterpretetion” promossa da Vogue Italia, attraverso lo spazio collaborativo Photo Vogue.


Redazione