Mittelmoda The fashion award 2011. Trionfano Gea Antonini e Federica Croce

Al Mittelmoda_the fashion award 2011, concorso internazionale per stilisti emergenti (Gorizia il 1° luglio),  trionfano due giovani designer dell‟Accademia di costume e di moda: Gea Antonini e Federica Croce. Alla prima va il premio, per la categoria “Premi Assoluti”,  1° Premio Mittelmoda Award, mentre a Federica Croce il Premio Camera Nazionale della Moda Italiana per la collezione più creativa, a cui è andato anche il premio BlackBerry per la migliore stilista emergente italiano in concorso.

Presieduta da Matteo Marzotto (presidente Mittelmoda International Lab dal 2008) e coordinata da Maurizio Tripani (Segretario Generale MIL), la giuria ha scelto i progetti finalisti seguendo i criteri di creatività, innovazione e portabilità. I finalisti provenivano da Australia, Belgio, Bulgaria, Canada, Cina, Corea, India, Inghilterra, Israele, Italia, Nuova Zelanda, Portogallo, Portorico, Stati Uniti, Svezia e Ucraina.

Gea Antonini ha presentato una collezione ispirata al romanzo di August Sander “Hommes du XX siècle”, un ritratto della società tedesca del 900. Protagonisti allora la Flanella, la lana e  il cashmere che caratterizzano camicie, giacche e cappotti di stile maschile;, per un look dal sapore androgino con gonne alla caviglia e giochi di plissè.

Federica Croce lavora su  un mood di ispirazione elegante, aria vittoriana tra grunge e sensoriale, con una palette di colori che predilige il bianco e nero, in un gioco eccentrico di trasparenze e pizzi. Una collezione donna dal risultato bon ton unita ad un ritmo gothic rock e  ribelle ed elegante.


Redazione

One Comment

  1. Pingback: Alexander7

Comments are closed.