Natale e regali: come coniugare sfizi e tradizione

“La gente ama molto donare ciò di cui ha più bisogno”, diceva Oscar Wilde. La gente ama molto ricevere ciò di cui, in fondo, potrebbe fare a meno: bisognerebbe aggiungere. Cosa c’è di più gradito di un regalo sfizioso e inconsueto? Dell’oggetto senza il quale si è vissuti per anni e che improvvisamente si rivelerà indispensabile? Il Natale si avvicina… quale migliore occasione per mettere in moto la propria fantasia e sorprendere amici e familiari con originali presenti?

Pas Vù, borse mai viste prima: la linea di borse nata dalla collaborazione tra Patrizia Pecoraro e Cristina Carchella rifugge banalità e scontatezza fin dal nome. Se pensate a un regalo classico, che sia nel contempo unico per design, materiali e lavorazione, questa è l’idea che fa per voi. Artigianato e innovazione, ecco la filosofia del brand, che propone shopping bag da sfoggiare tutti i giorni, sacche preziose ed estrose pochette.


Se proprio non volete rinunciare al binomio tradizione-innovazione, uno spunto interessante lo offrono anche i gioielli Leda Otto, collezione dal design esclusivo e sofisticato. Le due amiche toscane creatrici della linea reinterpretano, con successo, linee e forme di vecchi monili, arricchendoli con pietre e nastri. Oggetti perfetti per appagare la vanità che si cela in ciascuno di noi. Lo stesso può dirsi della linea di orecchini: grandi ed eccentrici, ricordano la pianta di antiche basiliche.

Di tutt’altra ispirazione le creazioni GwaanWicked Stuff, un progetto ispirato alla moda urbana e al mondo della dancehall. Una collezione che lascerà a bocca aperta le vostre amiche più stravaganti, le più difficili da accontentare. Gli anelli con teschi, borchie e fumetti potrebbero emozionarle più di quanto sarebbe in grado di fare il più accorto dei fidanzati. Se un diamante è per sempre, questi piccoli capolavori di originalità difficilmente potranno annoiarle.

Tomaso Anfossi e Francesco Ferrari, ideatori di Co|Te, offrono invece spunti interessanti a chi all’accessorio preferisce abiti, maglie e gonne. Ricorrere al capo d’abbigliamento è sempre una scelta felice, ma spesso il gusto e la fantasia vengono meno e insieme a questi il successo del nostro regalo: con Co|Te difficilmente correrete questo pericolo. La geometria e l’eleganza della linea soddisferanno anche le più esigenti, deliziandole con i preziosi dettagli che arricchiscono ciascun pezzo.

Per amiche e amici meno attenti all’abbigliamento, un attraente oggetto per la casa potrebbe rappresentare il giusto compromesso. E il design inconfondibile che caratterizza le nuove macchine per caffè Nescafé Dolce Gusto, dinamiche e metropolitane, potrebbe fare al caso loro. Un regalo utile, pratico, ma immancabilmente stiloso e colorato.

E questi sono soltanto pochi, ma essenziali suggerimenti: il resto lo faranno il vostro gusto e la vostra creatività.

di Giulia Carrarini


Redazione