TALENTI ON SHOW. Polimoda Fashion Week e Calendario

Dal 10 gennaio 2012, nella nuova sede di Villa Favard, al via la Polimoda Fashion Week.
Nasce il Polimoda Future Lab. Primo protagonista sarà il giovane designer svedese Erïk Bjerkesjö.In occasione della nuova edizione della Polimoda Fashion Week e di Pitti Uomo, a gennaio 2012 nasce un nuovo “vivaio” di talenti: POLIMODA FUTURE LAB. Una piattaforma di lancio con mostre, installazioni, talk, workshop e una location d’incredibile valore artistico, dedicata agli ex allievi Polimoda, giovani appassionati di design, marketing e comunicazione che presenteranno la loro visione del futuro della moda. Questi gli elementi della prossima sfida che vedrà impegnato l’Istituto in una nuova fase di crescita e apertura al mondo. POLIMODA FUTURE LAB presenterà al pubblico non solo designer, ma anche brand, event e marketing manager, content curator e web graphic designer, modellisti, retailer e trend forecaster: tutti allievi che hanno studiato a POLIMODA e ora intraprendono una carriera di successo o stanno per iniziare un percorso professionale interessante.

Nella nuova sede di Villa Favard, immersi nella bellezza architettonica di un complesso secolare, ogni sei mesi il Direttore Linda Loppa e il suo team selezioneranno un giovane talento tra gli ex studenti più meritevoli, per mostrare collezioni, innovativi concept di marketing, progetti di comunicazione del domani. POLIMODA è orgoglioso di poter presentare i propri fiori all’occhiello alla città di Firenze e a un network di giornalisti, aziende, amici e appassionati della moda. Un progetto che da un lato vuole innescare sinergie e opportunità lavorative per questi giovani talenti, dall’altro rappresenta uno stimolo per l’Istituto stesso, che osserva come stanno crescendo i propri studenti. Una riflessione sull’evoluzione della moda, un progetto di scouting continuo e un momento formativo per riflettere e costruire insieme le griffe di domani. Tutto questo sarà POLIMODA FUTURE LAB. Una scommessa sul futuro.

Primo Polimoda Talent: Erïk Bjerkesjö

In occasione di Pitti Uomo 81, dal 10 al 13 gennaio, il primo talento presentato da POLIMODA FUTURE LAB sarà Erïk Bjerkesjö, giovane stilista originario di Stoccolma ed ex studente del master in Footwear and Accessories Design (2009-2010); il designer, dopo essersi diplomato con successo a POLIMODA, ha lanciato la propria collezione di abbigliamento e accessori che si distingue per un’estetica minimal e contemporanea tipica dello stile svedese. Per la mostra-installazione svelata il 10 gennaio, Erïk Bjerkesjö presenterà una linea di calzature per uomo prodotte da esperti artigiani toscani e caratterizzate da una suola marchiata ad arte; un dettaglio che simboleggia tutta la maestria nella realizzazione di prodotti di altissima qualità. Un tocco di glamour lo aggiunge il tipico tacco “Vienna” personalizzato da applicazioni in oro 18k, un omaggio al classico che si lascia contaminare da un’estetica contemporanea. La moda di Erïk vuole definire un nuovo concetto di eleganza maschile, proponendo linee che ricordano il rigore delle silhouette dei primi del Novecento, ma con tagli decisi, forme scolpite, pantaloni “slim fit”, palette cromatica intensa. I colori prendono ispirazione dagli inchiostri dei pennini: nero, piombo e ogni tonalità capace di regalare un’allure misteriosa, austera e innegabilmente d’effetto. Dettagli curati, materiali preziosi, pelli pregiate per un “modern gentleman” amante della sartorialità più innovativa.
Da non perdere l’11 Gennaio alle ore 17.00, presso l’Aula Magna di Villa Favard, la GUEST LECTURE “Trasmission with Erïk Bjerkesjö”, un’occasione per ascoltare dal vivo l’esperienza dello stilista nel lancio del proprio brand.

“Chi meglio di noi può giudicare i nostri giovani più talentuosi?” afferma il Direttore Linda Loppa “Dopo averli accompagnati nella crescita personale e averli guidati nella ricerca della propria strada, siamo
finalmente pronti a presentarli al pubblico grazie a questo nuovo progetto, che va a completare quanto già iniziato con il Polimoda Magazine, la piattaforma online per dialogare e dar voce alle idee dei nostri studenti ed ex allievi”.

CALENDARIO POLIMODA FASHION WEEK
9-13 gennaio 2012, Villa Favard

Questa edizione della POLIMODA FASHION WEEK inaugura la nuova stagione POLIMODA a Villa Favard, con un calendario di eventi e attività in collaborazione con Pitti Immagine e Firenze Magazine.

·       FIRENZE MADE IN TUSCANY MAGAZINE & POLIMODA COCKTAIL PARTY –  9 gennaio, 19.00-23.00, su invito.

·       POLIMODA FUTURE LAB: Erïk Bjerkesjö – installazione 10-11-13 gennaio, ore 10.00-17.00; lecture 11 gennaio, Aula Magna,  ore 17.00.

·       VESTIRSI DA UOMO, Special Project Fondazione Pitti Discovery, Masterclass Marc Ascoli con gli studenti POLIMODA – 12 gennaio, ore 16.00-19.00, su invito.

·       POLIMODA VIDEO WALL: installazione permanente con i migliori video-progetti dell’istituto – tutti i giorni.

POLIMODA è un centro di alta formazione per il settore moda riconosciuto a livello internazionale. Forma tutti i principali profili del settore – dal design, al marketing e management, alla comunicazione – in costante contatto con il mondo delle imprese. Nato nel 1986 da un’iniziativa ideata e finanziata dal Comune di Firenze e Prato e dalle associazioni imprenditoriali, in collaborazione con il Fashion Institute of Technology della State University di New York, POLIMODA fornisce agli studenti una formazione professionale di qualità in sintonia con le esigenze delle aziende. POLIMODA si avvale di un corpo docenti formato dai maggiori esperti e professionisti del fashion system, con pluriennale esperienza nel settore, per garantire una formazione sempre aggiornata e in linea con la realtà professionale e un approccio pratico al mondo del lavoro. Il team di docenti comprende esperti in Design, Moda, Marketing, Comunicazione, Tendenze, Calzature, Modellistica. Il Presidente è Ferruccio Ferragamo, nome che rappresenta la moda Made in Italy nel mondo, il Direttore è Linda Loppa, riconosciuta a livello internazionale come autorità nel campo della formazione moda.


Redazione