Miu Miu e il risvolto androgino della stampa

Presentata oggi a parigi la sfilata Autunno/Inverno 2012-2013 Miu Miu.

Mood ormai tipico della variopinta tavolozza di Miuccia Prada, la sfilata Miu Miu ha riservato un risvolto androgino per la prossima stagione Autunno/Inverno.

Miu Miu propone la sua variante, improntata su uno stile oversize: tagli dritti dei tailleur maschili, pantaloni a vita alta che lasciano intravedere la caviglia coperta da stivali con tacco grosso a clessidra.

La giacca e la camicia diventano il punto focale dell’intera collezione. Le prime variopinte o a fantasie damascaste,  a doppio petto dai tagli lunghi e oversize, che  lasciano intravedere maniche di colorazioni cangianti, tagli all’avanbraccio per  mantelline alla schiena.

Strette al collo, impreziosite da foulard che escono dai colletti e che vengono ripresi dai cravattini dalle nuances e dalle fantasie bizarre le camicie: un revival anni 70 ripreso dai tessuti degli abiti e dei completi in velluto liscio.

Della classica impronta Miu Miu non potevano mancare applicazioni pregiate, che giocano con la luce, sui cappotti e sui minidress a chamisier.

Di Simone Riccioli


Redazione