Alfredo Pirri “Passi”. Galleria Nazionale d’Arte Moderna

Galleria Nazionale d’Arte Moderna
ore  17.00 – visita all’opera “PASSI” di Alfredo Pirri
British School at Rome
ore 18.00 – Conferenza di Alfredo Pirri

“L’accesso al museo è una soglia simbolica, una zona di trapasso auto-critico e insieme celebrativo. Attraversarla è una cerimonia che accentua la percezione di una dimensione spaziale e temporale irreale ma allo stesso tempo radicalmente e intimamente materiale”

Alfredo Pirri

 

La Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Roma in collaborazione con la British School at Rome presenta, sabato 17 marzo 2012 alle ore 17, la visita all’opera “Passi” di Alfredo Pirri, insieme all’artista e al curatore del museo per l’arte contemporanea  Angela Rorro.

 L’opera di Alfredo Pirri, “Passi” che accoglie il visitatore all’ingresso della Galleria Nazionale d’Arte Moderna, offre l’occasione per riflettere sul senso e sul rapporto tra scultura e architettura, opera d’arte e spazio pubblico. L’artista propone, inoltre, di ripristinare il nome originario della sala “delle colonne”, dove è presente la sua opera, denominandola sala “ delle cerimonie”.

 La visita darà luogo ad alcuni eventi chiamati “Cerimonie”, intimamente connessi con l’opera esposta: la Cerimonia n.1 consiste nella distribuzione di una lettera dell’artista Federico Fusi e all’affissione nella sala di un testo scritto dall’artista sull’opera.

Alle ore 18 presso la British School at Rome, si terrà la conferenza di Alfredo Pirri con introduzioni del Direttore, Professore Christopher Smith, e della Soprintendente alla Galleria nazionale d’arte moderna , Maria Vittoria Marini Clarelli.

Al termine della conferenza sarà proiettato in anteprima il film dal titolo “Il rito visibile”, del regista Andrea Coppola e prodotto dall’associazione Eventoarea, girato in occasione della realizzazione dell’opera stabile di Alfredo Pirri nel Nuovo Museo Archeologico di Reggio Calabria.

Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea

Viale delle Belle Arti 131, Roma

Ingresso per disabili: via Gramsci 73


Redazione