Room Service. Ka-Mo

Camilla Stipa designer del brand KA-MO è una deliziosa esperta di psicologia femminile, che nel 2009 decide di intraprendere un percorso parallelo al suo lavoro principale, dando vita al brand KA-MO. Il suo percorso di studi si svolge infatti principalmente in ambito psicologico grazie al quale arriva ad approfondire ogni segreto dell’universo femminile.


Dall’unione di due anime, sognatrice e pragmatica, nasce l’idea di un sandalo di fattura pregiata e dal layout innovativo in cui stile e intercambiabilità lo rendono intersezione perfetta fra effimero e necessario.
Per realizzare la sua idea, brevettata, la designer si è affiancata a modellisti, artigiani, conciatori che hanno offerto l’opportunità di condividere la loro esperienza, orientando la sua mano e nutrendo la sua fantasia.

“Credo nella possibilità di ognuno di evolversi seguendo percorsi non lineari e a volte imprevedibili. KA-MO è un sogno legato all’amore per il viaggio che, in un delicato passaggio della vita, ho voluto trasformare in una grande sfida. Una trasformazione che oggi rappresenta un’avventura tanto inaspettata quanto straordinaria, in grado di stupirmi ogni giorno. Ed è proprio la trasformazione l’anima della collezione KA-MO, un invito ad esplorare la propria complessità, a credere in essa e ad amarla appassionatamente”.

A Room Service porta la collezione PE 2012, una ricerca sulle varie declinazioni del sandalo infradito, il cui design consente l’intercambiabilità delle componenti, suola e tomaia, che come fossero dei gioielli, possono essere personalizzate ed alternate, donando al sandalo diverse allures a valorizzare la naturale seduttività del piede nudo.

La designer, Camilla Stipa, privilegia l’eccellenza della manifattura italiana ed affida le proprie creazioni, alle stesse sapienti mani che confezionano per le più illustri Case di Moda, italiane e francesi, utilizzando esclusivamente materiali di altissimo pregio made in Italy.

Foto Eleonora D’Urbano


Redazione