Da ex prostituta a fashion designer! Il debutto alla Fashion week di New York

Da prostituta a designer di intimo, sempre puntando ad una immagine sexy… il passo è davvero breve,  con un debutto su una delle passerelle più importanti del fashion system, quella di New York. Di Chi stiamo Parlando? Della prostituta ex-minorenne, la francese Zahia Dehar, che, giunta alla veneranda età di 20 anni ha deciso di lanciare  con successo una linea di  lingerie che annovera Karl Lagerfeld tra gli ammiratori e collaboratori. Dopo un paio di stagioni parigine, la bomba sexy, già nota per lo scandalo di prostituzione minorile con alcuni calciatori europei qualche anno fa, quando di anni ne aveva appena 16, ha deciso di sbarcare nel nuovo mondo, col brand omonimo.

Oltre alla presentazione ufficiale alla New York fashion week, che la eleggerà a designer rivelazione, il senso del business della emergente Zahia Dehar non conosce freni. Subito dopo le sfilate newyorkesi, infatti, inizierà una serie di presentazioni della collezione in selezionatissimi negozi pop-up a Parigi, Londra e Tokyo (Liberty of London nel Regno Unito e Colette a Parigi). Chi avrà scelto la prorompente Zahia come testimonial della propria linea? Se stessa, indubbiamente il miglior testimonial per la sua collezione. D’altronde non avremo dubbi che riuscirà a mettere bene in mostra le sue grazie.

ZAHIA – Making Of – Ellen von Unwerth – Couture Automne-Hiver 2012-2013 from Zahia Officiel on Vimeo.

Nel video sopra il backstage del lookbook,  fotografata da Ellen von Unwerth.


Redazione