La metamorfosi d’autunno inizia dai Capelli

Chiamatela una scusa, un pretesto o magari un buon motivo. Come ogni anno, l’inizio dell’autunno rappresenta per ogni donna il rituale di una metamorfosi che non si limita solo al guardaroba.

Settembre, si sa, è il mese dei nuovi propositi, dei cambiamenti più evidenti e/o strettamente personali. Quest’anno la moda non sentirà freddo e ci lascerà più liberi che mai di sperimentare inaspettate fusioni e giocare con nuovi pattern e colori, in un mix di ispirazioni caleidoscopiche e rad che arrivano direttamente da oltreoceano.

Il colore è l’espressione di una virtù nascosta. - Marguerite Yourcenar.

Non ce lo insegnano solo icone del pop come Gwen Stefani, Lady Gaga o Brooke Candy, ma anche i più autorevoli hair stylist e le campagne pubblicitare AI 2012-2013, come quella firmata Miuccia.
E’ una metamorfosi che parte dalla testa, o meglio dai capelli, e non importa se optiate per tutta la lunghezza o solo per le punte: il colore è da sempre sinonimo di personalità, e quest’anno l’elemento chiave del look diventa un amuleto, qualcosa che rivela – ma non troppo – il colore dell’anima, acquistando un significato simbolico, quasi magico.
di Claudia Danna

Redazione