Esagerati, folli, eccentrici: l’importante è che il capo sia coperto

Non importa di che tipo o di che forma, l’importante è che il capo sia coperto…Per quest’autunno/inverno 2012-2013 i cappelli tornano alla riscossa. Le tendenze di oggi hanno riportato questo accessorio tra i must della futura fredda stagione. Riparano dal freddo e proteggono dalla pioggia, donano personalità e molto spesso aggiungono un po’ di magia allo sguardo.

Marc Jacobs FW 2013 Ad Campaign

Marc Jacobs FW 2013 Ad Campaign

Non parliamo solo di quelli sobri, infatti, il trend di stagione esige copricapi dalle forme, dimensioni e colori più folli. Il cappello è un accessorio che si fa notare: per chi ama attirare l’attenzione, infatti, sono pronti modelli più particolari e colorati dove non mancano applicazioni di ogni genere come fiocchi romantici e strass.

Piume aggressive, dimensioni oversize e proporzioni audaci e tanta eccentricità.

Per la futura fredda stagione, saranno riproposte tinte molto calde e neutre: l’arancio continuerà a deliziarci con la sua vivacità…abbinato al cipria o al nuovo arrivato verde…e per terminare il ‘total white’…in bianco per assaporare l’atmosfera invernale e cristallina. Piume, cristalli, fiori di tessuto e pizzi…come non perdere la testa in un nuovo cappello!!!

Louis Vuitton FW 2013 Ad Campaign

Louis Vuitton FW 2013 Ad Campaign

Di pelliccia, feltro o velluto, i modelli di dimensioni contenute tipo calotta e cloche, ci riportano in un’atmosfera sicuramente molto vintage, sono quanto di più chic si possa sfoggiare ad una cerimonia invernale. I modelli a tesa larga, però, sono sempre quelli più gettonati e sarà possibile trovarli anche in pelle, pelliccia o lana.

John Galliano fw 2013

John Galliano fw 2013

Insomma di certo quest’anno non rischieremo di prendere freddo alla testa!

 

Maristella Foggetti


Redazione