Parigi Prêt-à-porter. Star Wars

Suggestioni spaziali per le collezioni P/E 2013 viste a Parigi.

Manish Arora

Manish Arora

Una donna lunare, fredda, per una moda futuristica. Ecco il principale trend visto nella prima giornata della fashion week più prestigiosa. Parigi come Apollo 13: spalline appuntite, lunghe tuniche, atmosfere galattiche e suggestive.

Un vero salto nelle meraviglie e nei misteri dell’universo, per la moda P/E 2013.

Le passerelle parigine ci portano nello spazio, e la donna diventa evanescente apparizione, guerriera fantasy. Quasi una nuova principessa Amidala, la donna proposta a Parigi: come la protagonista di Star Wars, la donna nella prossima estate sarà un’eroina di film di fantascienza per Manish Arora.

RICK OWENS

RICK OWENS

La moda avanguardistica di nomi come Rick Owens e Ann Demeulemeester vede donne guerriere, con inclinazioni fantasy e proporzioni che ricordano le eroine medievali. Una nuova Giovanna d’Arco, ma declinata in chiave fantascientifica.

Ann Demeulemeester

Ann Demeulemeester

Stesso mood visto da Nicolas Andreas Talaris. Uniche concessioni nude look e trasparenze, in un contesto molto strutturato e spigoloso, in cui domina il total black.

Nicolas Andreas Talaris

Nicolas Andreas Talaris

Quasi un’astronauta in eleganti e sobrie tute a strati, la donna di Aganovich.

Aganovich

Aganovich

Come sempre, estremamente suggestiva la donna dell’eccentrico Gareth Pugh: atmosfere dark,  lunghi abiti neri con strascico, per un’estrema teatralità.

Gareth Pugh

Gareth Pugh

Gareth Pugh

Gareth Pugh

di Chiara Caputo


Redazione