Human Connection. Arte e Corpo di incontrano a Roma

La Fondazione Romaeuropa presenta la terza edizione di Digital Life con un percorso modulare che si articola in tre sedi espositive dal forte valore simbolico.

Il MACRO Testaccio indagherà il rapporto tra arte visiva, arte digitale, performing arts e fotografia, centrando il suo sguardo nella quarta dimensione della creazione, in uno spazio in cui i confini fra i diversi linguaggi si dissolvono.

L’EX GIL declinerà i linguaggi della creatività digitale e delle sue fertili connessioni con le tecnologie più avanzate e sperimentali. Un progetto aperto e visionario che offrirà uno sguardo spettacolare sulla classe creativa del Lazio. Focus dei talks che animeranno l’OPIFICIO TELECOM ITALIAsarà invece una visione trasversale della creatività e dei suoi fautori, in collaborazione con le realtà che fanno dell’innovazione la loro prospettiva.

Installazioni multimediali, ambienti sonori, videoarte, opere interattive, talk ed eventi scandiranno il tempo che ci guida da oggi al futuro.

15 NOVEMBRE – 16 DICEMBRE

DAL MARTEDì ALLA DOMENICA H.16 – 22

 

EX GIL TRASTEVERE
MACRO TESTACCIO

OPIFICIO TELECOM ITALIA

Marina Abramović, Vito Acconci, Apparati Effimeri, Filippo Berta, Ciriaca+Erre, Jan Fabre,
William Forsythe, Paola Gandolfi, Shilpa Gupta, Mike Kelley, Katarzyna Kozyra,
Lech Majewski, Masbedo, Francesca Montinaro, Noidealab
OverLab-project
, Nam June Paik, Eddie Peake, Daniele Puppi,
Quiet Ensemble, Cristina Rizzo, Zbig Rybczynski,

Piero Tauro, Paul Thorel

 

 INGRESSO € 6 / € 4 RIDOTTO – INFO E BIGLIETTI 06.45553050

 

 


Redazione