Talenti DModa. Maia Bergman

Maia Bergman è tra i nuovi designer provenienti dalla Central Saint Martins più interessanti del momento. La sua collezione d’esordio è un brillante esercizio di stile che mixa bianchi lattiginosi, nudo e colori pastello, resi singolari dall’utilizzo di perline e tessuti preziosi che alleggeriscono e arricchiscono l’impatto visivo.

Argentina d’origine, Maia Bergman racconta uno stile easy e ricercato, un approccio minimale all’origine che si arricchisce di elementi couture e di ricami artigianali, con un risvolto autoironico tipico della personalità della giovane designer, e le idee chiare su cosa vuole esprimere nelle sue creazioni.

Di come è nata la sua collezione racconta “Mi piacciono molto le perline. La prima volta che mi sono seduta a riflettere sulla collezione, non sapevo quello che volevo, ma sapevo esattamente quello che non volevo: no al nero, allo stile maschiaccio, nessuna fodera o serigrafia”.


Redazione