Moda uomo Londra. I media inglesi bocciano le trasgressioni della moda maschile

Si è sempre abituati sulle passerelle ad assistere a prove di stile a volte slegate dall’effettiva capacità di utilizzo dei pezzi. Capita a volte che le soluzioni proposte esulino da un concetto di capo indossabile a favore della spettacolarizzazione di una immagine avulsa e sconnessa.

Così avranno pensato i media inglesi quando a piena voce hanno bocciato le proposte di alcuni tra i brand più popolari nel panorama di moda maschile, durante la London fashion week. Una presa di posizione cosciente e frutto di uno stillicidio stilistico e di un imbarbarimento dell’immaginario maschile che ha spinto alcuni mirabili designer ad arrampicarsi su soluzioni assai ardite, spesso esclusivamente provocatorie ed banalmente controcorrente. Così Mail online titola un pezzo assai acido sulle sfilate maschili made in UK: “Esiste un premio per il look più stupido delle sfilate uomo di Londra?”.

Guardare per credere.

JW Anderson

JW Anderson

Uomo Peluche da Sibling

Uomo Peluche da Sibling

 

Assi di legno da MAN

Assi di legno da MAN


Redazione