AltaRoma Room Service. A tu per tu con i designer: Alessandra Giannetti

In occasione di AltaRoma AltaModa, noi di DModa non potevamo lasciarci sfuggire l’occasione di conoscere a tu per tu i designer che esponevano al Marriott Grand Hotel Flora per Room Service. Attraverso rapidi botta e risposta, ve li presentiamo uno a uno. La prima è Alessandra Giannetti, designer del brand Edo City.

Qual è stata la sua formazione accademica?

Mi sono laureata in Architettura a Roma per poi trasferirmi in Giappone. Insieme all’architetto e fotografo Fabio Gasparri nel 2001 ho fondato il brand Edo City, che integra moda e arte.

Qual è la particolarità dei suoi abiti?

Dal punto di vista stilistico lavoro molto con le geometrie. Uno dei tratti distintivi riguarda soprattutto la possibilità per il corpo di essere  libero di muoversi e di creare delle silhouettes.

Tema della nuova collezione?

La collezione gioca tutto sul maschile femminile, a partire dalla camicia button down, che è stata rivisitata: questo pezzo del guardaroba maschile, quando viene indossato dalla donna, diventa molto sensuale. Dalla linearità di questa camicia è partita questa collezione, evolvendosi nelle forme strutturate degli abiti più rigorosi o aprendosi progressivamente nelle geometrie più semplici, dentro alle quali il corpo è più libero di muoversi e disegnare forme mobili. Tutto è però giocato sull’uomo-donna. È uno stile molto pulito, molto femminile. le geometrie dei tagli creano volumi, forme scultoree, ma anche morbide e avvolgenti.

a cura di Valentina Bello

photocredits: Eleonora D’Urbano


Redazione