AltaRoma Room Service. A tu per tu con Patrizia Corvaglia

Incontriamo a Room Service Patrizia Corvaglia, designer di alta gioielleria.

Come è iniziata la sua carriera?
Tutto è nato perché adoro le pietre e dal mio amore per la scultura. Già dall’inizio, infatti, producevo pezzi miei per le gallerie. Per il mio lavoro utilizzo delle pietre, ogni metallo viene creato attraverso il procedimento di cera persa, ogni pezzo non è riproducibile.

Il tema della collezione?
Ci sono diversi temi, uno prettamente marittimo, molto estivo, con animali marini e conchiglie, fino alle sculture vere e proprie: in alcuni bracciali, il bronzo viene lavorato in cera persa e trattato con nitrati: questo permette di trasformarlo in un pezzo antico.

Un gioiello a cui è particolarmente legata?
Non ce n’è uno in particolare, tutte le mie creature sono per me importanti. Ho un grande attaccamento alla natura e questo mi fa prediligere i gioielli che la richiamano. Le acquamarine naturali, assemblate con bronzo e argento, sicuramente per me hanno nel mondo della gioielleria una importanza, oltre al monile, anche come oggetto prezioso in sé.

a cura di Valentina Bello

photocredits: Eleonora D’Urbano


Redazione