Tendenze P/E 2013: è il momento della Green Therapy

Bottiglia, menta, pistacchio, muschio, ma soprattutto smeraldo. Il verde è il protagonista indiscusso della bella stagione. Eletto colore dell’anno dal Pantone Color Institute, il nuovo diktat cromatico ha invaso passerelle e guardaroba con abiti full color, giacche camouflage, stampe esotiche e dettagli fluo. A partire da Angelo Marani che sceglie piante, fiori e nuance tropicali per completi e tailleur con profili a contrasto.

tendenze-verde-p-e-2013-Angelo-Marani

Elegante e aristocratica la donna Gucci. Frida Giannini rivisita gli anni ’70 e punta su linee rigorose, macro bijoux e accessori ton sur ton.

tendenze-verde-p-e-2013-Gucci

Tagli geometrici e soluzioni patchwork per Proenza Schouler, che ha fatto della sperimentazione la sua cifra stilistica: tessuti gommati, materiali deluxe e lavorazioni composite caratterizzano la collezione dall’allure grintosa e decisa.

tendenze-verde-p-e-2013-Proena-Schouler

Incursioni ‘militari’ smorzano invece i toni romantici delle creazioni firmate Antonio Marras: gonne a ruota, abiti a trapezio, soprabiti e casacche dai toni pastello presentano inserti camouflage arricchiti da perle e cristalli Swarovski.

tendenze-verde-p-e-2013-Antonio-Marras

Fresca e colorata la collezione di Mauro Gasperi che predilige righe e trame a rilievo per tute e long dress dalle forme morbide e rétro.

tendenze-verde-p-e-2013-Mauro-Gasperi

Silhouette minimali, volumi ben definiti e palette cromatica essenziale per Ter Et Bantine. Manuela Arcari, designer del brand, lavora per sottrazione, puntando su garbo e praticità, all’insegna del ‘Less is more’.

tendenze-verde-p-e-2013-Ter-et-Bantine

Opta infine per il total green Stella McCartney, che gioca con proporzioni e textures, vestendo di verde persino lo sguardo.

tendenze-verde-p-e-2013-Stella-Mccartney

Marilina Curci


Redazione DModa