Parigi Fashion Week. L’eleganza senza tempo di Valentino

Valentino

Barocca ed opulenta, austera e severa la collezione pe 2014 di Valentino gioca di ossimori sartoriali e racconta un’eleganza che si perde nel tempo, in un passato denso di storia e di quei miti resi popolari dall’opera lirica, come la Medea, cui Maria Grazia Chiuri e Pierpaolo Piccioli fanno riferimento e rileggono in chiave moderna.

Valentino

I due eredi dell’Imperatore hanno saputo far risplendere, ancora una volta, Valentino, lasciando a Parigi il segno del made in Italy. I ricami sembrano celare un lavoro sartoriale così meticoloso da abbattere il confine tra haute couture e pret à porter. Una collezione, questa, fatta di dettagli minuziosi: frange, merletti, piccole borchie, oro e una palette cromatica variegata e d’impatto. Meravigliose le cappe ricche di particolari.

di Mara Franzese


Redazione DModa