Una “Paradise Island” per la SS14 di Leitmotiv. Intervista ai designer.

Portrait

PortraitTutti, prima o dopo, hanno desiderato di prendere un aereo e volare via lontano: staccare dal lavoro e dalle preoccupazioni quotidiane per ritrovarsi su un’isola sperduta del Pacifico, un vero paradiso terreno, selvaggio, onirico, rigenerante e troppo lontano. O forse no. Leitmotiv, brand nato dall’unione dei designer Fabio Sasso e Juan Caro, riprende questa atmosfera idilliaca e la trasporta nella sua nuova collezione SS14. Sartorialità e attenzione ai dettagli, un tripudio di colori vivaci, di rappresentazioni, stampe e texture diverse: questi sono gli elementi chiave presenti anche in “Paradise Island”.

1

2Piante tropicali, spiagge e scene esotiche si alternano a catene, graffitti e immagini punk, simboleggianti la città. Perché la donna Leitmotiv ama la metropoli, ma vuole anche rifugiarsi sull’isola, per sentirsi libera, per rigenerare il proprio spirito, per diventare un tutt’uno con la natura e circondarsi di elementi dalla consistenza dei sogni. Una collezione pop, giovane e colorata, dalle lunghezze maxi e corte e dalle fantasie particolarmente elaborate. DModa ha intervistato per voi Fabio e Juan, che ci hanno raccontato qualcosa in più sulle loro ultime creazioni.

Leitmotiv è un sostantivo tedesco che, letteralmente, significa “motivo guida”. Come è cominciata la vostra collaborazione e perché avete scelto proprio questo nome?

Leitmotiv è nato circa 6 anni fa dall’unione di due punti di vista molto diversi, quello di Fabio e quello di Juan, i due creatori. Ci siamo conosciuti ai tempi dell’università, dove entrambi studiavamo arte, Juan pittura e Fabio storia dell’arte. Questo comune interesse fu il primo elemento necessario per dare vita al marchio. Quindi ci siamo lanciati, senza pensarci troppo, a realizzare quello che era il nostro desiderio in quel momento. Da lì a breve questa voglia di fare prese corpo, portandoci a vincere diversi premi in Italia da Camera nazionale della moda, Vogue Italia, Mango Fashion Award.
Leitmotiv significa motivo conduttore. Il nostro filo conduttore è sempre stato l’unione dell’arte con la moda.

3

4

Leitmotiv è l’unione di Fabio e Juan e, di conseguenza, di due stili diversi. Quali sono le caratteristiche stilistiche di ciascun designer?

Sartorialità e barocco prevalgono in Fabio, mentre ricerca artistica ed una passione per il gotico restano gli elementi portanti per Juan.
Leitmotiv è quindi fondato sui rimandi continui tra mondo dell’arte e moda, tra artigianato e sartoria, tra maschile e femminile, tra passato e futuro.
Juan si occupa maggiormente della parte grafica, concentrandosi sulla texture, sulle stampe e sui colori. Fabio, invece, si concentra sull’aspetto sartoriale di ogni creazione. In verità, non abbiamo ruoli cosi definiti, in quanto si collabora e ci si confronta in tutto in ogni momento per avere sempre il migliore dei risultati.

7

Com’è nata la vostra collezione SS14?

La collezione ss2014 è nata a partire da un viaggio in Oriente nel quale entrambi ci siamo fatti contagiare dal gusto e dallo stile che abbiamo visto.
La ss2014 è una collezione molto sperimentale. Grande ricerca e sperimentazione dei materiali. Parallelamente ci sono volumi nuovi ispirati al mondo dello sport. chiaramente non mancano le stampe, come in ogni stagione protagoniste delle nostre collezioni.

5

6

Che cos’è la “Paradise Island”?

La “paradise island” è innanzitutto uno stato mentale più che un luogo fisico. E’ un concetto che ha a che fare con uno stato idilliaco, dove la sensazione di felicità è totale. E’ un viaggio mentale attraverso questo spazio immaginario paradisiaco.

I colori accesi ricoprono e predominano in ogni vostro outfit e descrivete Leitmotiv come un carillon, che aperto, “lascia nell’aria una melodia che in qualche modo, volenti o nolenti, colora tutto con sfumature che non comprendono tristezza e malinconia”. C’è qualche messaggio particolare dietro questa metafora? Qual è il valore aggiunto del vostro brand?

Quando creiamo un capo o un accessorio il motore, il principio con il quale viene fatto, è quello di creare un oggetto con un’ estetica ed una qualità uniche. Siamo convinti che il colore sia portavoce di vivacità, gioia ed energia positiva. Ci piace pensare che questo linguaggio cromatico faccia sentire più belle le persone.

Erika Molinari


Redazione DModa