Talents Container: a Roma la moda incontra l’arte digitale

ELE_9433

Una simbiosi dinamica tra visual art, design e moda: questa è stata la prima edizione Talents Container, l’evento curato da Studio DModa per presentare le collezioni Primavera/Estate 2014 di dieci promettenti fashion designer italiani.

Il successo di pubblico non si è fatto attendere: ospitato negli spazi creativi del coworking SPQworK, collaborative workspace, affascinante fucina di talenti e di idee della Capitale, Talents Container ha coinvolto gli spettatori a 360°, in un percorso multimediale e interattivo realizzato da artisti digitali tra i più interessanti del panorama nazionale, come Visual Circus Dvision, Giulio Pernice, Depth, Gradosei, Pixel Pharm, Alessandro Pilastrini, Marco D’Amico e Giulio Patrizi.

 

Protagonisti: gli abiti e gli accessori di Quattromani, Project 149, Guen e zora&neva, le eclettiche calzature firmate Trenta7 e l’alta gioielleria di Giuliana Mancinelli Bonafaccia, l’occhialeria di ricerca targata Frank Lo e i capi trasformisti di Wàla Lab, le borse di design firmate F2A e i bijoux sperimentali di égotique.

 

 

Mediapartner di Talents Container: Da Passerella, DModa.it, Drew Editorial, How Cool!, Shedonism, Zoe Magazine


Redazione DModa