Tendenze | Minimal, vivaci e colorate: l’inverno si tinge di stampe

peter pilotto

Nell’arte pittorica colori e pennelli traducono in suggestioni oniriche le istantanee del mondo; nella  moda,  stampa e serigrafia raccontano caleidoscopiche visioni immaginarie e terrene.

peter pilotto

Del vivace dinamismo fiammingo si colorano le stampe ergonomiche 3D  ideate dal designer austriaco Peter Pilotto che, attraverso un meticoloso studio di costruzioni e geometrie, realizza una collezione in cui stampe e colori sono il vero focus e punto di forza. Come in un quadro di El Greco, giacche boxi “Matador” si tingono di rossi rinascimentali che ben si coniugano con le geometriche incursioni del blu e del giallo, epurate poi nelle gonne a portafogli con orlo asimmetrico. Generoso spacco e ricche decorazioni  folk raccontano di un ascetismo perduto.

msgm

Flower Power! Questa la nomenclatura più adatta per la collezione del brand MSGM che alle rigide temperature dell’inverno preferisce rispondere con vellutati e coloratissimi bouquet di fiori. Print di rose impressioniste avvolte in un vivacissimo turbinio di sfumature indicano ciclamino e bianco decorano abiti longuette con ampia gonna a maxi pieghe. Divertenti décollétees stampa pied de poule portate con calze corte armonizzano con intelligente ironia l’outfit.

creatures of comfort

Concettuali e contemporanee sono invece  le stampe geometriche scelte da Creatures of Comfort.  In una griglia replicante quadrilateri fanciulleschi si inseriscono asettici blocchi color gesso. L’effetto è quello di un telaio minimal certamente adatto a  rivestire  l’azzeccato  tailleur svasato sporty.

cote

Di quadrati non può  farne a meno neppure  Cote, che ne declina una stampa tartan gradevole, in cui  le sfumature del rosso si estendono come chiazze di acquarello senza però trasbordare dai perimetri bianchi, grazie ai quali, l’assetto geometrico rimane perfettamente in equilibrio. Così mini gonne con balze e coat a uovo si coprono di uno scozzese innovativo.

Maria Francesca Milardi


Redazione DModa