AltaRoma AltaModa 2014 | Talenti WION: un tuffo negli anni ’40 con Greta Boldini

boldini1

È Charlotte Rampling, una donna dai tratti idilliaci, la musa ispiratrice della nuova collezione autunno inverno 2014 2015 presentata ad AltaRoma e firmata Greta Boldini, il brand composto dai giovanissimi Alexander Flagella e Michela Musco, diplomati al Polimoda.

Rigore, severità, purezza si incontrano con la sognante e sofisticata femminilità di questa donna che indossa chemisier plissettati e abiti drappeggiati. Un tuffo nel passato che ritrova nel film di Luchino Visconti, ‘La caduta degli dei’, fascinazioni perdute. Eleganza e nostalgia si aggrappano a quegli anni che, con silhouette anni ’40, restano il tratto distintivo della coppia creativa.

boldini3boldini2boldini1

Superfici all over lucide, quasi specchiate, e color block, invece, rendono la collezione attuale. Giacche e capispalla in flanella avvolgono una donna dalla femminilità mascolina che, sicura, incede sulla passerella del S.Spirito in Sassia. La lunghezza midi si rafforza, convivendo con coulotte che sostengono il ritmo di pesanti tweed di lana maschile e pellicce, fino a confluire in provocanti body couture.

Flanelle e panni di lana dall’aspetto secco si sposano amabilmente con brillanti satin sable e georgette di seta. I ricami, impreziositi da cristalli, e le pietre swarovski insieme agli accessori, che si declinano in pochette, mini cartelle e doctor-bag, arricchiscono gli outfit.

Mara Franzese


Redazione DModa