Dieci talenti reinventano la ruota per Pirelli

Lei Lei

Dieci giovani talenti e un unico obiettivo: reinventare la ruota. Pirelli ha chiesto a emergenti esperti in vari settori e provenienti da diversi Paesi del mondo di rappresentare attraverso la propria creatività una tra le più rivoluzionarie invenzioni della storia dell’uomo. Marco Tronchetti Provera;Hanif KureishiIl 30 e il 31 febbraio, negli spazi della Fondazione Pirelli a Milano, si è tenuto un workshop intitolato “Spinning the wheel” durante il quale tutti hanno interpretato il proprio concetto di ruota spiegando attraverso i diversi linguaggi cosa essa significhi per ciascuno di loro. Lo scopo dell’azienda milanese era quello di trarre storie che fossero legate concettualmente al marchio, raccontando l’azienda andando oltre i soli numeri e testi tecnici che caratterizzano le relazioni di bilancio.

Fergus Mcauliffe

Hanno messo a disposizione il proprio talento la stilista danese Heidi Paula Langvad, la biologa svizzera Sandra Hofmann Boss, il tenore brasiliano Jean William Silva, la cartoonist cinese Lei Lei, lo scienziato irlandese Fergus McAuliffe, il designer brasiliano Rodrigo Almeida, la chef italiana Agata Felluga, l’architetto spagnolo Jaime Magen, il regista bosniaco Sandin Puce e il fisico italiano Fabio Sciarrino. Accolti dal Presidente e CEO di Pirelli, Marco Tronchetti Provera, i dieci, coordinati dallo scrittore anglo-pachistano Hanif Kureishi, hanno partecipato a una due giorni di “laboratorio” che costituirà la base del progetto di comunicazione del bilancio Pirelli 2013.

Mara Franzese


Redazione DModa