London Fashion Week 2014| Day 1

DAKS: Runway - London Fashion Week AW14

Si apre nella giornata degli innamorati la London Fashion Week 2014 con la sfilata di J. JS Lee che presenta una collezione autunno inverno 2014 2015 dalle linee interessanti con volumi e stampe piccolissime che ridisegnano un nuovo minimalismo sul corpo femminile. Le gonne, morbide e svasate, scivolano al ginocchio e si abbinano a top a sacca. I cappotti sono avvolgenti e le maniche a tre quarti la fanno da padrone. La palette di colori si gioca sui toni intensi del verde bosco e del color cioccolato.

Felder
Le linee minimaliste di  J.JS Lee cedono il passo a quelle dai contorni imprecisi e offuscati della collezione di Felder Felder disegnata da Gerhard Richter in cui è la lana a dominare. I cappotti dalle superfici bouclé sono lunghi, le frange, che ricordano le piume, sono accostate all’organza e alla pelle su abiti adatti ad una donna femminile e contemporanea.

Si respira aria di British Style nella sua essenza più profonda da Daks dove scendono in passerella donne e uomini con cappotti militareschi, trench in pelle foderati con tessuti stampati e cinture strette in vita in un tripudio di cammello, bordeaux e quadri. A sottolineare la britannicità del marchio gli altissimi cappelli da Guardia Reale.

Raeburn

Punta tutto sui capospalla, invece, Christopher Raeburn  per una collezione pronta a combattere il freddo del prossimo inverno. Tra cappotti peluche, manicotti e felpe da indossare su pantaloni al polpaccio dal grande risvolto, le stampe rimandano ai paesaggi Russi innevati e agli orsi polari, condendo in maniera ironica e divertente la collezione.


Redazione DModa