London Fashion Week 2014| Day 2

John Rocha: Runway - London Fashion Week AW14

Sfila un romanticismo dark sulla passerella di John Rocha durante la seconda giornata di sfilate londinesi. Fedele al dna del brand, l’autunno inverno 2014 2015, dunque, si prospetta romantico ma permeato da un’allure rock. Tra sovrapposizioni di stoffe, piume, ruche e balze scende in passerella una donna sì femminile ma anche aggressiva e grintosa. I pantaloni sono enormi, i colli importanti e i copricapo esagerati. I colori sono quelli scuri della notte ma con sprazzi di rosso passione e tocchi di candido bianco.

Markus Lupfer

Markus Lupfer, invece, ci fa fare un tuffo negli anni sessanta con una collezione autunno inverno dalle proporzioni mini. Largo spazio alle stampe: dal tartan al maculato passando per i motivi floreali, gli abiti e le minigonne, le cui linee ci rimandano alla Swinging London, puntano sulle grafiche. Anche i maglioni e le felpe giocano col colore e presentano soggetti pop sia stampati che nella versione in paillette.

Joseph

E se da Markus Lupfer le proporzioni sono mini, sulla passerella Joseph la parola d’ordine è ‘over’. Per il brand Joseph, infatti, sfilano capi che sembrano essere fatti per proteggersi dalle fredde giornate invernali. I cappotti montoni sono lunghi e avvolgono il corpo con stampe tartan, i pantaloni sono di felpa e gli informi pull decisamente oversize. La palette di colori si gioca tutta sui toni del bianco e del nero e sulle molteplici sfumature di grigio.

Belstaff

Protagonisti della collezione portata in passerella da Belstaff in questa fashion week londinese sono i capospalla. Il brand inglese ce li ripropone in tutte le salse, dalle giacche biker, in versione matelassé, senza maniche o arricchite dalla pelliccia sul collo, ai lunghi giacconi multitasking fino ad arrivare alle avvolgenti mantelle, perfette per affrontare le piovose giornate inglesi.

Mara Franzese


Redazione DModa