Eva Herzigova si trasforma in un Arcimboldo

claudia-cubo-eva-herzigova-porject-runway-600x800

Quando il mondo della moda si incontra con quello artistico nascono lavori magistrali come quello della tatuatrice abruzzese Claudia Cubo che si fa sarta dell’arte e imbastisce un artwork perfettamente riuscito sulla storica modella Eva Herzigova. Forbici, bottoni, manichini e spille da balia, assemblati ad arte, ridisegnano il volto della super top attualmente impegnata nella conduzione del programma televisivo Project Runway. Ciò che subito cattura è lo sguardo, tanto ipnotico da distogliere l’attenzione sul fatto che il resto del volto si componga di oggetti del fashion inanimati.

L’artista con la passione per l’illustratore Renzo Vespignani s’ispira al pittore cinquecentesco Giuseppe Arcimboldo, indaga il suo universo visionario e ne estrapola un mondo fatto di contaminazioni in cui l’arte si mixa ad altri elementi, esseri viventi nel caso del pittore e elementi cardine del lavoro di stilista in quello dell’artista di Giulianova, attraverso associazioni al limite del dadaismo che ne fanno uno strumento di riflessione.

È un nuovo modo di approcciarsi alla moda il suo che già avevamo avuto modo di esplorare in occasione di ‘Talents Container’, il percorso multimediale e interattivo creato da Studio DModa per promuovere il talento dei miglior artisti e designer emergenti italiani, per il quale aveva creato l’artwork di presentazione, trasformando graficamente l’energia creativa dell’evento, e rielaborando e sintetizzando, attraverso la sua creatività, le cifre stilistiche dei designer scelti.

 

Mara Franzese


Redazione DModa