La favola di inverno di Mario Chiarella: collezione F/W 2014-2015

15US

La più semplice delle intuizioni è il fil rouge della collezione autunno-inverno 2014/2015 di Mario Chiarella: ogni donna è una principessa, ogni look realizza un sogno. Dietro queste creazioni non c’è la retorica e la banalità di un pensiero già sviscerato, piuttosto la ferma volontà di esaltare la figura femminile donandole la preziosità di capi senza tempo, principeschi ma contemporanei, estreamamente portabili. Accessibili.

Una principessa moderna, che racchiude in sé due anime: la combattente che affronta ogni giorno la vita e l’innamorata, la sognatrice. Una collezione che pone subito l’accento sulla pregiatezza della fattura e della qualità dei tessuti: crêpe di lana, seta, pelliccia e cachemire prezioso raccontano di abiti del tutto made in Italy, impreziositi dai ricami realizzati con pietre e Swarovski.

14US

Una silhouette estremamente femminile, che però non si perde nella facile romanticheria della favola e anzi accentua la grinta di un femminino esaltato da tagli moderni e sofisticati.
Interessante anche la scelta dei colori, che comunicano un mood ben preciso: una palette cromatica incentrata sul rosso e sul bianco, come a ricordrci prepotentemente che la collezione è sì passione, ma anche equilibirio. Una dinamicità che non si interrompe mai e corre veloce su volumi inediti: la fermezza del bianco marcia in parallelo con la passione del rosso

7US

Completano il racconto i tagli, netti e precisi: se a restare scoperte sono spalle e braccia, a coprirsi saranno le gambe, bilanciando la figura e donandole un’allure sofisticata e mai banale. Un equilibrio perfetto che non si spezza mai.

3US

 

Andrea Pesaola


Redazione DModa