Jump From Paper, le borse che sembrano uscite da un fumetto

jump-from-paper

Ideate e create dalle due designer di Tapei, Chay Su e Rika Lin, le borse della collezione Jump From Paper sembrano uscite direttamente dalla pagina di carta dei fumetti più colorati. Bidimensionali all’apparenza e con un twist assolutamente pop, le bag sono capaci di vivacizzare anche il più spento degli outfit.

jump-from-paper

Si tratta di un prodotto di ricerca e di grande innovazione  in cui il design incontra la moda, restituendo al colpo d’occhio la sensazione del disegno fatto a mano. La percezione visiva è ingannata ma, naturalmente, le borse, nonostante appaiano in 2D, sono reali e hanno una “terza dimensione”.

jump-from-paper

Declinate in diversi modelli, dalle borsette da braccio alle cartelle a tracolla, dalle borse da viaggio a quelle da bowling, sono dotate di tasche interne ed esterne, manici e applicazioni e sono acquistabili sul sito www.jumpfrompaper.com.

Mara Franzese


Redazione DModa