Giambattista Valli lancia Giamba, la nuova linea di prêt-à-porter

Giambattista-Valli-portrait

Giambattista Valli lancia ‘Giamba’, una nuova proposta di prêt-à-porter che farà il suo debutto a settembre a Milano in occasione della fashion week dedicata alle collezioni donna. La nuova linea arriva a poco più di 10 anni dal lancio della main line, la linea Giambattista Valli che fece il suo debutto a Parigi nel 2005 e che insieme alle collezioni di accessori, pellicceria e Haute Couture, continuerà a sfilare nella capitale francese.

«La Francia mi ha dato molto, – ha affermato lo stilista – ma ho sentito il bisogno di fare qualcosa di importante nel mio Paese». Da qui l’idea di sfilare nella città meneghina, città che il designer ha definito “molto interessante”. ’Giamba’ è il soprannome con cui lo stilista è chiamato da amici e addetti ai lavori e che, come ha spiegato lo stesso Valli a WWD, «rispecchia lo spirito di questo nuovo progetto. È un altro lato della stessa medaglia, un’altra collezione che viaggia in parallelo con il brand Giambattista Valli. Una completerà l’altra. In Giamba c’è un lato giocoso, metropolitano e sexy. Era un po’ che pensavo a questa iniziativa. Stavo solo aspettando il momento giusto. E ora è arrivato. Sono davvero molto felice». L’etichetta si articolerà in due collezioni stagionali, oltre a due pre-collezioni annuali, e sarà venduta in un massimo di 500 punti vendita in tutto il mondo. «Voglio distribuzione altamente controllata», ha spiegato. Al momento non sono previsti negozi monomarca.

Mara Franzese


Redazione DModa