ALTAROMA ALTAMODA | San Andrès Milano: una SS15 tra geometrie e colori

San Andrès Milano

Andrès Cabellero, stilista di origine messicana e milanese di adozione, finalista dell’ottava edizione di “Who Is On Next?”, ritorna sulla passerella romana presentando una collezione che fonde due culture: italiana e messicana. Due mondi che dialogano perfettamente tra di loro.Il romanticismo colto e intellettuale di Roma e le note di passione e di colori di Città del Messico, si incontrano sugli abiti di San Andrès. Una SS15 che rievoca gli anni ’60, le muse ispiratrici di quel tempo che contagiano anche l’arte contemporanea attuale, come Frida Kahlo, Tina Modotti e l’architetto Louis Barragan. Anche il designer messicano sedotto dagli intellettuali ed artisti del passato, ne fa ispirazione della sua collezione.

San Andrès Milano

Il colore è il protagonista. Geometrie di righe e di quadri si intersecano. Compaiono fiori, tradotti in tratti con pennellate handmade su tessuti di pizzo nero e bianco. Volumi e proporzioni over, lunghezze midi. Abiti romantici, ma dai tagli e decori netti, contemporanei. Giacche tricolori realizzate in pregiatissimo mikado in seta.

Serena Aiello


Redazione