ALTAROMA ALTAMODA | Black Celebration: la moda come esperienza sensoriale

515_13151

Profondo e attraente, il nero è stato celebrato da Nunzia Garoffolo durante l’ultima edizione di AltaRoma AltaModa. Protagonista assoluto dell’evento espositivo “Black Celebration” del 15 luglio presso la Galleria di Via Montoro, il colore-non colore per eccellenza ha riunito artisti, fashion designer e maitre parfumeurs attorno alla moda, la gastronomia e l’ arte, offrendo un’esperienza sensoriale a 360º.

515_13158

Alta moda e demicouture, gioielli e profumi hanno dialogato con i quadri di Marco Bertolini sulle note dei Depeche Mode, richiamando la dimensionalità e la luce del nero concepito come sinonimo di contemplazione. Sarli, Renato Balestra e Silvio Giardina sono solo alcuni dei quindici designer italiani che hanno partecipato e celebrato “la sartorialità, la moda non come comunicazione, ma come progetto, come costruzione che dà via libera all’unicità e alla ricercatezza”.

515_13173

La celebrazione ha pervaso anche i negozi accostati alla galleria. Ecco allora abiti di Christian Lacroix e gioielli materici di Miriam B. in esposizione nell’atelier di Maison Blanche, mentre le fragranze di Meo Fusciuni hanno pervaso il liutaio di Michael Eggiman. Torna il cameo nella versione contemporanea di Anna Porcu, descritto come “pezzo essenziale, raffinati e rock”. Intanto, la Factory Menexa ha presentato la creatività di Officine 904, brand toscano di accessori creato da Paolo Porcu Rodriguez e Silvia Pavanello promuovendo il lifestyle italiano e la pulizia architettonica tipica del brand.

Vanessa Castañeda


Redazione DModa