London Fashion Week 2014 | Day 1

daks_rs15_24091

Nella prima giornata di London Fashion Week sfila la donna romantica di Daks. Filippo Scuffi, direttore creativo della maison, per la primavera estate 2015, in un tripudio di piume, porta in passerella abiti onirici, leggiadri e svolazzanti, chemisier oversize, bluse con volant ma anche pantaloni a sigaretta dalle linee nette e decise.

Braganza-RS15-3032_oggetto_sfilata_430x620

È l’architettura, invece, il punto di partenza della spring summer firmata Jean Pierre Braganza. Elegante e più ottimistica del solito, la collezione dello stilista londinese cresciuto in Canada si rifà a “una ragazza hippie su una Harley”. Ecco allora comparire in scena suggestioni biker e capi ispirati alle uniformi militari frutto di una ricerca formale. Forme voluminose si alternano a linee rigorose e pulite tra inserti grafici e giochi di asimmetrie.

Christopher Raeburn

È una donna glamour, infine, quella pensata da Christopher Raeburn per la prossima stagione calda. Texture fluide rubate al mondo dello sportswear si colorano di grigio e di rosa. I capi sono dunque pratici e portabili ma non rinunciano ad esaltare la femminilità di chi li indossa tra sensuali trasparenze e dettagli di stile.

Mara Franzese


Redazione DModa