Milano Moda Donna 2014| Day 5

Au jour le jour

John-Richmond-ful-W-S15-M-019_sffsRock e intrigante, la donna Richmond incede sicura sulla passerella nella quinta giornata di Milano Moda Donna. Lo stilista presenta una sensualità meno provocante e più sofisticata. La palette cromatica è semplice e si compone di bianco, nero, rosso ciliegia e verde lucertola. Trasparente contro opaco, luce contro buio, texture mixate per una primavera estate 2015 femminile e moderna.

Dolce & Gabbana - Runway - Milan Fashion Week Womenswear Spring/Summer 2015

Dolce & Gabbana stavolta mette da parte la loro amata Sicilia e esplorano il mondo conturbante di Siviglia. Ecco allora che le mannequin si trasformano ora in sensuali matador con boleri profilati di passamaneria, ora in ballerine di flamenco avvolte da vaporosi abiti a pois ricchi di balze e ruche. Ma si va anche alla riscoperta del lato più storico della città attraverso applicazioni gioiello, tra cui molte sotto forma di ex voto dorati.

MSGM

Un tripudio di colore per la primavera estate presentata da Massimo Giorgetti per MSGM. Ironica e irriverente la collezione scesa in passerella saprà conquistare come sempre le fashioniste con le sue stampe divertenti. Simpatici uccellini come i fringuelli, il picchio o il passerotto si posano su ogni tipo di texture, dal satin al tulle. L’ispirazione arriva dal romanzo Freedom di Jonathan Frenzen.

Au jour le jour

Ancora una volta sono le stampe pop a farla da padrone sulla passerella di Au jour le jour. Mirko Fontana e Diego Marquez per la prossima stagione calda s’ispirano a Mimì Ayuara tra materiali scintillanti e disegni iconici. Felpe stampate con frutti di ogni tipo, gonne metalliche a pieghe con casacche, giacche in denim strappate e tubini di pailette rendono la donna pensata dal duo creativo una sorta di cartoon fashion e colorato.

Mara Franzese


Redazione DModa