WHITE 2015: IL SALONE DEL TALENTO

GMB-White

Fabbrica di idee, fucina di talenti, White, il salone della moda contemporary, anche quest’anno, si è chiuso con un bilancio positivo, confermandosi tra le migliori vetrine per designer emergenti. La fiera, ideata e promossa da Massimiliano Bizzi col patrocinio del Comune di Milano, resta infatti uno degli eventi più innovativi della fashion week milanese e, stavolta, registra una crescita del 12% rispetto all’edizione di settembre 2014. Continue Reading

5+5: 5 designer di successo sostengono 5 designer emergenti

600_15732

5 designer di successo, Thomas Tait, Marco De Vincenzo, Nicholas Kirkwood, MSGM Massimo Giorgetti e Paul Andrew affermatisi anche grazie alla selezione da parte dei più importanti e qualificati concorsi, hanno scelto di supportare e valorizzare altrettanti 5 designer di talento emergenti Carlo Volpi, Maria Sole Cecchi, Fernando Jorge, Martine Rose e Matteo Lamandini.

600_15688

Questo è stato 5+5, un esperimento di mentoring che ha confermato la vocazione rivolta al sostegno di giovani creativi, a dimostrazione di quanto il supporto tra nuove generazioni della moda sia utile a favorire un sostegno a designer emergenti da parte di talenti ormai affermati e di successo.

Così, nel percorso della mostra, le creazioni dei designer più avanti della carriera hanno accompagnato idealmente, le collezioni di coloro che hanno scelto. Un allestimento a metà tra una mostra statica e uno show-room evocativo, dove vedere, toccare e studiare l’evoluzione delle idee che si trasferiscono dagli accessori, agli abiti, passando per i gioielli a dimostrazione di quanto la creatività si rigeneri e diventi un circolo virtuoso di proposte per crescere e diventare i designer del domani.

Martina Briotti

#Talents Trend | Dettagli galaxy per Project149

pr3

Volumi lineari e pattern eterogenei, superfici ruvide e dettagli siderali. Questi gli elementi che pervadono le silhouette dall’appeal geometrico della collezione FW15-16 di Project149.

pr

Venature iridescenti di ispirazione geologica e applicazioni in plexiglass per  bluse jacquard e cardigan di lana e cashmere. Geodi cristallini campeggiano su sweater e abiti dalle linee pulite, mentre il jersey tecnico  conferisce viscosità a micro top, gonne a trapezio e completi allprint. Immancabile il richiamo sporty – una costante nell’universo stilistico del brand – rintracciabile nei pantaloni cargo e nei dress scuba con coulisse in vita, come nelle bluse in felpa a motivo galaxy.

pr1La palette cromatica segue gli echi naturali: la scala rarefatta dei grigi interseca sottotoni ecrù per giungere poi al bronzo, al verde malachite, al blu avio fino al turchese e all’arancio fluo.

Martina Briotti