Alexander Wang nuovo direttore creativo di Balenciaga

Dopo l’uscita di scena di Nicolas Ghesquière da Balenciaga, ecco la notizia che tutti aspettavano: l’ufficializzazione del nuovo direttore creativo di Balenciaga, Alexander Wang, stilista statunitense di origini taiwanesi inizierà a lavorare da subito sulla prossima collezione, che sarà presentata a Parigi già dalla prossima settimana. Wang fa parte della nuova scuola oriental-americana, “protetto” dal direttore di Vogue America, è riuscito ad imporsi in poco tempo sulle passerelle newyorkesi e sul mercato internazionale, dimostrando stile sofisticato e lungimiranza. Continue Reading

CR Fashion Book. Il fashion magazine personale di Carine Roitfeld

Ritorna a piedi uniti con il nuovo magazine, CR Fashion Book, un progetto estremamente personale e creativo l’ex direttore di Vogue Paris, Carine Roitfeld, il cui debutto in edicola e online è previsto per settembre. Edito da Fashion Media Group , il primo numero del magazine semestrale dovrebbe sfiorare le 300 pagine con oltre 100 pagine pubblicitarie, prezzo di copertina di circa 10 dollari per 50mila copie, di cui la metà distribuite in Europa. Continue Reading

“Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma” ovvero l’arte del riciclo. Intervista a Barbara D’Altoè, vincitrice del MArteLive.

Camere d’aria, copertoni di vecchie auto, biciclette, moto e camion. Se pensate che la moda non abbia nulla a che vedere con tutto ciò, vi sbagliate di grosso. “Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma”, diceva qualcuno, qualche secolo fa. Ed è questa la filosofia che oggi ispira Barbara D’Altoè, giovane artista trevigiana, vincitrice dell’undicesima edizione del MArteLive per la sezione moda e riciclo. Con la sua Maison Ròde, Barbara porta avanti la propria personale battaglia contro il consumismo e la cultura dello spreco: lo fa realizzando borse, cinture, cappelli e altri accessori di abbigliamento, servendosi esclusivamente di materiali gettati via. In una parola: riciclando. Perché la vita di un oggetto non si esaurisce con il suo consumo. Un aspetto che in molti trascurano, ma di cui progetti come Maison Rodè ricordano e valorizzano l’importanza. E la moda tutta, così, si reinventa e si rinnova. Continue Reading