T-shirt: “Meglio morto che pentito”. Quando è meglio che non diventi “di moda”

Credo di aver già sottolineato in alcuni dei miei precedenti articoli che tenere distinte le idee di moda e di tendenza ha un suo perché e non è solo un esercizio di noi cervellotici intellettualoidi. Rischierò di ripetermi, ma mi è venuto in mente che non solo è giusto, ma può essere perfino “ispirante” mantenere questa distinzione. Continue Reading

Talenti DModa. Siculamente

Credeteci non sapevamo più cosa inventare…

Inventarsi un mestiere, dopo aver frequentato tutte le università del creato. Dopo aver onorato le più umili mansioni. Come? Prendere una t-shirt, unire a questa la voglia di comunicare il colore e la passione della cultura siciliana e dei suoi proverbi. Una grafica minimale, ma essenziale e l’originalità di tre ragazzi, rigorosamente, siciliani. Continue Reading

Impure or I’m pure? Le Nuove t-shirt sono ironiche e dissacranti

La maglia come mezzo di comunicazione! Questo l’imperativo di Impure; il marchio italiano che propone tagli casual arricchiti da stampe che non possono assolutamente passare inosservate. Dalle t-shirt con i divi del cinema alle felpe con immagini sacre, i modelli di Impure hanno attirato critiche di chi ha letto in queste proposte un pensiero oltraggioso. Continue Reading